Emilia RomagnaSIBA on Tour

Ad Arceto le buone birre sono in Salumeria ..

 

Quest’interminabile due giorni birraria sull’asse Parma – Piacenza – Reggio, si chiude tanto per cambiare .. in un pub. Anzi no: è un’osteria. Per la verità sembrerebbe più una .. “Salumeria”. Del Rock 😉

Periferia di Arceto, frazione di Scandiano. L’idea, come sempre, è quella di saperne di più di un locale che “mesce artigianale” .. ma, ahi-noi, siamo già nel mezzo della serata (senza neppure un “contatto preventivo”), col titolare già indaffarato nel suo lavoro. Succede spesso anche questo: si fa un programma di massima, ma tempi e modi sono comunque dettati dalla “strada”, dalla birra e dalla fortuità del caso. Una pinta al banco e un breve scambio di battute, grazie alla disponibilità di Max, si possono comunque fare .. e questo è già qualcosa ..

La Salumeria del Rock di Massimo Denti e Valeria Di Lanno ha da poco festeggiato l’ottavo compleanno, portando avanti quell’idea di dar vita a un luogo che per gli avventori facesse un po’ da seconda casa .. accogliente, spensierata e stimolante. Un ristoro all’insegna della qualità .. per cibo, musica dal vivo e un’offerta sempre varia di birre artigianali (oltre a vini e cocktail) ..

“Salumeria” e “Rock” sono d’altronde i due termini che portano al clou della proposta del locale in questione: eccellenza delle carni in menu (settore che Max conosce molto bene) e ottima musica (altra grande passione). Per ciò che riguarda i ricercati live musicali in programma alla “Salumeria”, si rimanda al sito web della stessa .. ma per poter gustare la costata di angus irlandese da 600 gr. o lo stinco di maiale con patate, così come la tagliata di bufalo o l’hamburger di Strolghino .. beh, sarà bene farci direttamente un salto di persona (con menu rivisitato in occasione della stagione estiva) ..

Poi c’è l’argomento birre .. che al “banco salumeria” (impianto di proprietà da “6+1”), in data 7/05, vanta le seguenti proposte: Eden Blanche (L’Orso Verde); Mahrs Bräu Pils; Back Door Bitter (L’Orso Verde); Nobile, Golden Ale di Birra dell’Eremo; Brown Ale (Birra del Carrobbiolo); Kamikaze #2, “one shot” IPA di Free Lions (VT) .. mentre il sottoscritto ha optato per una Cozzamara (servita a pompa), Schwarzbier di Mukkeller. Max tiene anche a sottolineare un particolare legame con le birre di Bi-Du (Olgiate Comasco), Scarampola (Millesino – SV) ed MC77 (Caccamo – MC) ..

Infine c’è la bellezza del locale, ricavato da un vecchio caseificio del Parmigiano Reggiano, che da solo fa buona parte del lavoro per rendere la Salumeria del Rock un posto decisamente consigliato per una sosta sulla strada. Tra Scandiano, Reggio e Modena ..

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close