SIBA on TourSicilia

Birre “non convenzionali”, al Fermento Pub di Olivarella ..

 

Autostrada A20, da Palermo a Messina, uscita Milazzo – Isole Eolie. Ancora un paio di rondò e siamo in Via Nazionale, a Olivarella .. o più propriamente è la Statale 113 che porta a Barcellona Pozzo di Gotto. La direzione per Messina è esattamente quella opposta, ma in scaletta c’è prima il Fermento Pub, con le sue birre “non convenzionali” ..

Birre non convenzionali .. sulla strada. Né città, né centro storico, né “passeggio”. Una strada statale come tante, che sfiora una frazione (Olivarella) di un altrettanto piccolo paese del messinese (San Filippo del Mela) .. dove una decina di anni fa un homebrewer della prima ora decide di aprire il suo pub. Era il 14/05/2006 e da quelle iniziali “due vie in comodato”, di strada ne è stata fatta parecchia ..

L’ampio bancone è di fronte all’ingresso. A sinistra, due sale con un mezzo muro divisorio che opportunamente separa ma non isola. Luci soffuse e note rock di sottofondo accolgono tanto la famiglia con bambini, quanto la comitiva di giovani o gli habitué al banco. È la classica serata da pub, magari in attesa dei picchi di decibel di un amplificatore di chitarra elettrica, assoldata per “rimescolare le carte” e chiamare ancora un giro .. 

Pinta di Polifemo, APA del Birrificio Epica (Sinagra – ME), per scrollarsi di dosso un po’ di torpore post-viaggio. Neutralizzare il gorgoglio dello stomaco con un hamburger al piatto (200 gr. di Chianina IGP, con lattuga e pomodoro). La grande disponibilità del publican è il preludio a una mezza chiacchiera, per sapere qualcosa di più del locale ..

“Il pub è un posto che mi ha sempre attratto, tanto che alla fine son passato a spillare al di qua del bancone. Questa location sulla strada è stata poi una sfida nella sfida .. e c’era chi scommetteva che sarebbe durata giusto qualche mese. Invece, dopo 10 anni, siamo più che mai qua!” .. e lo sguardo soddisfatto di Massimo è ancora più eloquente ..

“Ho iniziato con due spine e 6 (dico 6!) referenze in bottiglia .. ma in Sicilia non era ancora tempo di birra artigianale. Poi ricordo un corso organizzato a Palermo dal MoBi .. e allora per 3 giorni di fila mi feci 400 chilometri a/r per andare a sentire Kuaska & co. Sarà stata anche una mezza follia, ma da quel momento le idee sono state più chiare. Nel 2010 è arrivato il mio impianto a 6 vie .. e di anno in anno tutto è venuto più facile, anche grazie a qualche realtà brassicola locale che sta iniziando a proporre birre decisamente interessanti, con una certa costanza” ..

Stasera un birraio lo abbiamo incrociato anche al banco .. scambiando due battute con Marco Capone, del Birrificio Horus Mylae di Milazzo, e assaggiando la sua Sicily Tripel (Wheat IPA) .. per poi chiudere con un’Ares (Imperial Stout) di Epica, accompagnata da una mousse di yogurt con frutti di bosco ..

Fra le bottiglie ci sorprende soprattutto il gran numero di ottime alternative provenienti dal Belgio. Brasserie de la Senne, De Ranke, De Dolle Brouwers, Brasserie de l’Abbaye du Val-Dieu, Fantôme, Brasserie de l’Abbaye des Rocs, De Dochter van de Korenaar .. e poi trappiste (Brasserie de Rochefort, Westmalle, Westvleteren), Lambic (Cantillon, Oud Beersel, Gueuzerie Tilquin), Flemish (Verzet, Rodenbach) ..

Ma è una vetrinetta in fondo alla sala a catturare ancor più la nostra attenzione. Vi troviamo fra l’altro una Grand Cru Bruocsella di Cantillon, del 2001; un’Orkney Dark Island Reserve, affinata in botti di rovere, “ex” Old Dalmore Whisky .. o vogliamo parlare della ‘Mpardist Ale di Paul-Bricius (Vittoria – RG), presentata come la prima Barley Wine siciliana? Quest’ultima non l’abbiamo mai bevuta, ma se sta in questa vetrina ci fidiamo .. perché siamo o non siamo al Fermento Pub – Unconventional Beer, di Olivarella, in provincia di Messina?

Salutiamo e ringraziamo Massimo La Malfa. Uno dei primi publican siciliani ad aver creduto nelle birre “non convenzionali”, quando bere artigianale era un po’ meno di tendenza ..

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close