Emilia RomagnaSIBA on Tour

Dai Nerd di Maltomania .. astenersi frettolosi e rumorosi, grazie!

chiuso definitivamente 31/08/2018

 

È cosa naturale: ci sono dei posti che in qualche modo eleggiamo a nostro buen retiro per staccare un attimo la spina .. e i bar o pub o affini, fanno parte di questa lista. Due chiacchiere con gli amici e un cicchetto da bere, sono spesso salvifici per potersi estraniare da un po’ di pensieri che nel quotidiano non mancano mai ..

Ci sono i così detti “regulars”, con il bar preferito non distante da casa e dietro al banco un amico che sa alla perfezione dove e come andrai a “cadere” .. e poi ogni tanto arriva qualche “occasional customer” o pellegrino, più o meno sopportabile. Nei bar di paese funziona ancora così. In città dipende dalla percentuale di “passeggio” della zona. I turisti magari portano soldi e con questi un interessato buon umore, ma a volte sono anche una gran rottura di ..

La cosa bella è quando si arriva da lontano, ma dopo cinque minuti ci si sente già a casa. Sono sensazioni che vengono un po’ a pelle. Certo che il locale dovrà in qualche modo saperti accogliere .. ma ognuno ha le sue aspettative, così come esistono svariati codici di accoglienza .. e poi si vedrà come andrà a finire ..

Siamo stati per la prima volta al “Malto” il 18 febbraio 2016 .. e il protocollo del locale l’abbiamo trovato subito scritto all’entrata, a caratteri cubitali: “astenersi frettolosi e rumorosi, grazie!” ..

Bastano un paio di minuti in piedi, con in mano una pinta di birra “viva” (come una Golden Ale di Bruton, San Cassiano di Moriano – LU) davanti al bancone, per essere “accettati” o “esclusi” con la sola forza degli sguardi del “clan”. Qualche domanda l’abbiamo fatta, ma certamente non è nostra abitudine essere rumorosi e tanto meno frettolosi, nonostante un fitto programma serale “a tema” ..

Il padrone di casa ha ascoltato, inizialmente piuttosto perplesso (se non c’è una telefonata preventiva .. è sempre così), le ragioni della nostra missione (?) .. e solo dopo un abbondante quarto d’ora ha ritenuto fosse il caso di riconoscerci una stretta di mano “vera” (come le birre che spilla), a mo’ di benvenuto, venendoci a salutare al di qua del bancone. Benone. Anzi perfetto. Siamo stati accettati dall’oste, dunque da tutti: in questo caso .. dai “Nerd di Maltomania” ..

Abbiamo fatto ritorno nel “covo” il primo maggio, in occasione dell’inaugurazione del nuovo impianto da 25 spine (!). Ancora da rodare le “temperature in uscita” .. ma cosa importa? Oggi per Andrea c’è solo da soffiare sul “25” che gli hanno regalato gli amici .. e si beve! C’è l’imbarazzo della scelta ..

Maltomania prende avvio il 16/02/2008 in Via Archirola, come beershop con vasto assortimento di articoli per l’homebrewing. Dopo qualche anno ecco il trasloco in Via Saragozza 99 .. e il salto di qualità come locale di mescita, con un impianto da 6 spine + 2 a pompa e un’adeguata cella frigo retrostante ..

Ora la definitiva e impegnativa “consacrazione da 25”. Numeri importanti che stanno a testimoniare il buon lavoro fatto in questi anni. Rapporti diretti con svariati birrifici (tra cui Argo, Ducato e White Dog) e una fruttuosa collaborazione con un distributore della provincia di Reggio che ha seguito il progetto sin dall’inizio ..

Per “accompagnare”, solo qualcosa da sgranocchiare .. mentre alcune domeniche va in scena il così detto “face-off” (a direct confrontation between two people or groups ..) con l’amico-collega Emanuele, del Wild Rover di Manzolino .. dove i due publican spillano ognuno nel locale dell’altro!

“Pareti-fantasia”, qualche mensola a muro e qualche panca, il disimpegno con le birre in vendita .. ma è fuori di dubbio che il centro nevralgico del locale rimane il banco, con l’impianto mescita a darti il benvenuto proprio di fronte all’ingresso .. e la position ideale è giustappunto in piedi, a condividere birre di qualità con Andrea e i suoi amici “carbonari-maltomaniaci”. Rigorosamente senza fretta e senza far “rumore” ..

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close