Emilia RomagnaSIBA on Tour

Monticelli Terme – Parma: sorridi .. sei al CaraPils! 

 

Il Carapils è una tipologia di malto .. e volendo, anche il brand di una birretta che lascia un po’ il tempo che trova. Ma cimentandosi in qualche “zig-zag” per la campagna parmigiana si potrebbero pure fare ulteriori scoperte .. e in tutta franchezza dobbiamo ringraziare Manuel del(le) Vecchie Maniere di Parma, se siamo arrivati fin qua .. in quel di Monticelli Terme, frazione del comune di Montechiarugolo ..

Una graditissima dritta a seguito di una delle nostre abituali domande: dove andresti a farti una “buona” birra fuori dal tuo locale? Magari al CaraPils di Monticelli, a una ventina di minuti da Parma. CaraPils .. CaraPils ci manca. Questa “stazione di birra” non risulta ancora nei nostri “carteggi” .. e giacché siamo in zona si proverà a rintracciare l’oste, nel caso ci si potesse fare una chiacchierata ..

Location (bar o cos’altro) che da qualche anno stentava a decollare, fino all’entrata in scena di Cristian ed Eleonora, in data 28/09/2014 .. con un’impronta del tutto originale data agli arredi, nonché tanta qualità: in cucina e alla mescita ..

Cristian gestiva un altro bar e organizzava sin dal 2009 la festa della birra artigianale parmigiana proprio a Monticelli (galeotto fu quel primo sorso di Toccalmatto, in tempi non sospetti). Poi l’occasione di ripartire da qui .. con un impianto di proprietà e due pompe che aspirano i pregiati nettari dai fusti posizionati nella cella al piano inferiore ..

In tutto ciò viene mantenuta la stessa pressione che è nel fusto, immettendo gas inerte per compensare lo spazio creato dall’uscita della birra .. mentre la spinta necessaria al superamento della distanza tra fusto e rubinetto è data da apposite pompe a membrana mosse da un compressore ..

Con un riduttore di pressione è possibile regolare la velocità delle pompe per l’aspirazione e la conseguente erogazione del prodotto .. e l’esperienza acquisita sul campo farà poi il resto .. per avere una birra al top, con schiuma persistente e compatta e risalto alle caratteristiche organolettiche del prodotto, senza problemi di saturazione o addirittura “puzze” dovute a cattiva manutenzione e alle bombole di CO2 ..

10 spine (5 + 5) e 2 pompe così dette inglesi, per ospitare birrifici italiani (solo rapporti diretti) e non (da importatori). Ci sarà anche spazio per una Guinness “ballerina” .. volendo rispettare la tradizione del St. Patrick’s Day. Toccalmatto presenza più o meno costante, ma anche consolidate realtà internazionali quali Bahnhof, Dugges, Lervig, Buxton, Mikkeller e così via. Mentre l’offerta in bottiglia dà un opportuno “sfogo” a fermentazioni spontanee, vintage e “meditazione” ..

Per ciò che riguarda il versante cibo, segnaliamo questo .. “Parma Milan 1-1” (Crudo di Parma IGP, olive e Gorgonzola DOP) .. non perché l’abbiamo assaggiato, ma perché vorremmo capire a quale campionato ci si riferisce, viste le recenti disavventure della squadra locale 🙂

Scherzi a parte, oltre ai panini (con scelta tra malfatto, carré fresco, focaccia ligure e piadina), ai taglieri e ai dolci, segnaliamo le strepitose tartare di manzo (personalmente ho assaggiato quella al naturale .. d’una freschezza e bontà inaudite!), con carne di manzo rigorosamente allevato in Italia e macellato a Parma dalla macelleria Riario di Traversetolo (più o meno roba di famiglia) ..

Ma tornando al CaraPils .. perché la scelta di questo nome? La spiegazione ci viene data dallo stesso publican: “Il Carapils è un malto che ha la particolarità di influire minimamente sulla fermentazione, mentre viene spesso utilizzato per dare corpo, migliorare la schiuma, il gusto e l’aroma. In sostanza dà carattere e importanza alla birra .. il che è esattamente la nostra mission: offrire birre uniche e di carattere, preservandone il gusto originale .. anche grazie a un impianto spine studiato e costruito per garantire il massimo della qualità. Il nostro è un pub indipendente: non ci riforniamo da un unico rivenditore ma acquistiamo sempre e comunque le birre che più ci interessano, spesso direttamente dal produttore” ..

Idee chiare. Niente “fronzoli”. È quello che ci piace sentir dire nelle nostre scorribande pomeridiane e notturne. Il CaraPils è un “ristoro sulla strada” che non può che emozionare. Emozionare forse è troppo? Se non lo faranno gli arredi, le tartare e le birre .. allora provate a leggervi qualche “riflessione di vita”, scritta sui muri del bagno da qualche “filosofo locale” (?!) ..

Questo posto è adorabile. È molto molto in cima! E allora sorridi: sei al CaraPils!

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close