LazioSIBA on Tour

Cerevisia Vetus – Ceccano: quando la birra è “divina medicina” ..

 

Cerevisia malorum divina medicina. La birra .. divino rimedio a tutti i mali? Sono parole dell’illustre medico, alchimista e astrologo svizzero Paracelso (XVI secolo) .. e a grandi linee non possiamo che concordare. Ma anche senza scomodare la “scienza” .. vuoi mettere una bella pinta al bancone di un pub di fiducia, anche solo per staccare dal consueto “tram-tram” quotidiano?

Cerevisia .. dunque. Cerevisia .. birra. Cerevisia Vetus .. Vecchia Birra. Fatte le dovute eccezioni, la birra è sempre meglio bersela fresca .. ma in questo caso parliamo di un locale. Un locale birrario di Ceccano (a pochi chilometri da Frosinone), in Via Fabrateria Vetus ..

I titolari sono appena rientrati dalle ferie estive. Non è mancato il classico imprevisto del primo giorno (problemi a un frigo, o qualcosa del genere), che ha costretto Domenico a far gli straordinari. Ci acclimatiamo con una bavarese Spalter Pils e nel frattempo salutiamo Marco ..

«Questo nome è un omaggio tanto alla birra quanto a Ceccano. Cerevisia in latino significa appunto birra .. e Fabrateria Vetus sta per Vecchia Fabbrica, che poi è l’antico nome di questa cittadina. Abbiamo inaugurato il locale il 16 febbraio 2013 .. il tempo di far quadrato anche sul birrificio» ..

I titolari di questa locanda birraria sono i fratelli Marco e Paolo Stirpe (quest’ultimo attualmente negli Stati Uniti), Trentino Domenico Iorfida e Diego Fiacco. Prima homebrewers (con un mini-impianto ora esposto nel locale). Poi gipsy brewers (beer firm). A fine anno ufficialmente “resident”, con l’apertura del loro birrificio ..

Passione. Meticolosità. Esperienza. Professionisti conosciuti e stimati un po’ in tutto il “circuito”. Questo pub è uno dei  pochi “punti di riferimento” del basso Lazio. Le loro birre hanno già un notevole successo .. che con gli assaggi di questa sera possiamo solo confermare ..

Alla spina troviamo la “Bibì” .. Belgian Ale con fiori di Sambuco selvatico, dal delicato e fresco bouquet floreale e piacevoli sensazioni morbido-abboccate, bilanciate da un leggero finale amaricante (con un bel luppolo Perle) ..

Altra nota di merito va alla loro “Heavy Mist” (in collaborazione con Birra Kashmir di Filignano – IS) .. Wee Heavy Scotch Ale in chiave finemente torbata (con classico malto Peated), che lo stesso Domenico – appena seduto al tavolo – ci versa da una bottiglia. Rosso rubino intenso e schiuma avorio. Eleganti note fruttate. Il caramello c’è, ma senza invadenza ..

«A breve amplieremo il locale, buttando giù una parete e annettendo l’ambiente a fianco. A fine anno è prevista l’inaugurazione del birrificio. Insomma .. è un momento particolarmente importante del nostro percorso .. ed è quello che volevamo» ci dice Domenico ..

«Le prime cotte da homebrewer risalgono a una decina di anni fa .. ma l’avvicinamento a questo mondo lo devo a un viaggio in Interrail del 1999, che mi ha portato sul Lago di Costanza, con visita alla Ruppaner Brauerei. Poi gli anni dell’università a Roma, con bevute al ‘Macche’ e al 4:20 .. e le tante chicche ‘scoperte’ in una mecca capitolina della birra, come il Johnny’s Off License Bottleshop» prosegue il publican ..

Impianto mescita a 8 vie (alle 5 spine + Angram di fine agosto, se ne sono aggiunte altre due in questi ultimi giorni), con previsione di cella frigo, contestualmente ai lavori di ampliamento dei prossimi mesi. Questa locanda birraria è da inquadrarsi evidentemente come “locale di birrificio”, dove non mancheranno comunque anche in futuro sia birre “ospiti” alla spina, che un notevole numero di referenze nazionali e internazionali in bottiglia ..

Capitolo a parte merita l’ampia e ricercata selezione di whisky scozzesi, giapponesi, irlandesi .. dai single malt, ai single pot, ai blended. Anche questa grande passione dei titolari ..

La cucina è gestita da un’altra colonna portante del locale. Il poliedrico Diego Fiacco è uno che ci sa fare tanto con le birre (un passato da cantiniere Carlsberg) quanto con le carni (piatto principe del menu di questo pub) .. grazie a uno zio titolare di un mattatoio, che gli ha fatto scoprire questo mondo ..

L’orto in affitto presso un’azienda agricola della zona, con produzioni biodinamiche, è un ulteriore richiamo a prodotti di qualità e a chilometro zero ..

Si è fatto piuttosto tardi. Dal tavolo siam passati al bancone. Domenico ce ne versa un’altra .. e la chiacchiera si fa a tutto campo. Ci parla di Sud. Della sua amata Calabria. Di Mongiana (paese di origine del padre, in provincia di Vibo Valentia). Ricordi, miti e genti ..

La birra .. divino rimedio a tutti i mali? Magari proprio tutti .. no. Ma per stasera è andata bene ..

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close