CalabriaSIBA on Tour

Metti una sera a Reggio Calabria, con molto (Malto) Gradimento .. 

 

Dopo aver lasciato decantare per qualche giorno un bel po’ di impressioni di viaggio .. rieccoci a fare il punto sull’ultimo pub-touring, ripartendo dalla tappa di Reggio Calabria e da uno dei locali che per primi han segnato una netta linea di demarcazione tra birra industriale e birre artigianali, in tutto il Meridione d’Italia: il Malto Gradimento di Francesco Donato e Rocco Caridi, peraltro da poco traslocato in Via Filippini, accanto alla pizzeria Lievito che fa capo alla stessa proprietà ..

Trattandosi della nostra prima visita, non siamo in grado di fare un paragone tra vecchia e nuova location .. ma tanto più dopo aver vissuto un’intensa serata al banco mescita (rigorosamente al banco mescita), scambiando pure due chiacchiere con gli artefici di questo successo, vien da sé concludere che più che di via (strada, indirizzo) è innanzitutto questione di filosofia .. che è stata e sicuramente rimarrà tanto “rigorosa” quanto convincente ..

Perché in questo locale, oltre a bere birre di qualità, si è fatta sin dall’inizio (start 2012) una seria cultura birraria, con innumerevoli iniziative che nel corso degli anni han visto passare da queste parti birrai, publican(s) e beer lovers provenienti da ogni parte d’Italia. Metti poi una cucina originale e di qualità ad una coinvolgente “latitudine” da public house .. e benvenuti al Malto Gradimento di Reggio Calabria .. 

È peraltro risaputo l’impegno di Francesco Donato (publican, esperto degustatore, divulgatore, distributore ..), oramai da parecchi anni volto noto del “movimento craft” nazionale, il quale fra l’altro ci ha confessato: “Ho iniziato a lavorare nella ristorazione una ventina di anni fa, con l’obiettivo di pagarmi gli studi universitari .. per poi maturare l’idea che la stessa ristorazione, abbinata alla mia crescente passione per il mondo della birra artigianale, potesse diventare un vero e proprio progetto di vita lavorativa. Mi sono allora messo in gioco in prima persona, avendo pure avuto la fortuna d’incontrare un socio e compagno di viaggio come Rocco, con il quale stiamo affrontando sfide sempre più impegnative, ma per questo altrettanto entusiasmanti” ..

Il fatto è che Rocco Caridi è un altro che ha carisma ed esperienza da vendere, innanzitutto nel campo della panificazione e lievitazione .. tant’è che pure noi, che com’è noto tendiamo a lasciare poco spazio alla carta food delle nostre “stazioni”, siamo andati a capitolare davanti alla bontà di una sua “creazione”: le maltine. Niente di più semplice e alla stesso tempo innovativo ..

“Queste non sono le classiche piadine, spesso impastate con strutto o altri grassi animali” ci ha spiegato Rocco. “Le maltine le facciamo con lievito madre, mix di farine integrali e tempi ottimali di lievitazione e maturazione .. il che significa tutto un altro mondo in quanto a qualità e digeribilità, senza rinunciare al gusto” ..

Grazie alla buona volontà del nostro interlocutore, qualcosa l’abbiamo capita anche noi .. e in effetti l’impressione è che qui non solo si spilli ottima birra, ma si completi il ristoro in maniera esemplare, proponendo una cucina che tra gli ingredienti include spesso proprio la birra (dagli antipasti ai dolci); le suddette maltine e i burgerpizza, in collaborazione con la pizzeria Lievito; gli hamburger artigianali preparati al momento con carni selezionate .. e tanto altro ancora, incluse opzioni vegane e vegetariane ..

Un concentrato di ricerca e semplicità, innovazione e tradizione, che si sposa alla grande con la birra artigianale, in un ambiente che seppur di metratura considerevole riesce a garantire la giusta atmosfera grazie all’imponente bancone delle spine (impianto di proprietà, a 12 vie), le luci non invadenti, la buona musica di sottofondo, gli scaffali a muro con le birre in bottiglia (compreso angolo vintage), che impreziosiscono il locale alla stregua dei pub di razza ..

E se il Malto Gradimento ha confermato le nostre aspettative .. il suo “gemello diverso” (start 16/11/2013) ci ha addirittura sorpreso. Ne volevamo restare alla larga, partendo dall’idea che di una pizzeria potevamo anche farne a meno .. e invece Lievito è Lievito: una pizzeria-birreria indipendente, che sfugge agli schemi d’una pizzeria convenzionale, nel suo accattivante lay-out metropolitano “2.0” che ti guida nel mondo delle pizze e delle birre .. che contano. Un’altra gran bella scoperta il cui format, da poco sbarcato nella dirimpettaia Messina, esordirà a brevissimo in franchising addirittura nel cuore di Londra .. 

Facciamo un grande in bocca al lupo a Francesco e Rocco. Questa è la Reggio che ci piace. Questa è la Reggio che vogliamo vedere all’opera .. domani anche Oltremanica ..

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close