Friuli Venezia GiuliaSIBA on Tour

Hop & Rock: Roma – Trieste solo andata .. e solo birra ..

 

Hop & Rock, a Trieste: intanto stabiliamo se l’ingresso è da Via Trento (secondo GMaps+) o da Via Machiavelli (secondo altre fonti) .. o forse da V.le Antonio Ciamarra, Cinecittà Est, a Roma? E cosa c’entra Roma? E cosa ci stanno a fare due romani di Cinecittà a Trieste? È un caldissimo pomeriggio di metà luglio, non abbiamo ancora né incrociato né toccato birra “viva” .. eppure la confusione regna sovrana ..

Forse è il caso di fare un passo indietro, al Ponte Rosso, metà Canal Grande, a chieder lumi a .. James Joyce (o meglio, la sua statua che passeggia serafica sul ponte), che da queste parti ha vissuto, scritto e bevuto parecchio .. dunque è una voce attendibile ..

“La vita è come un’eco: se non ti piace quello che ti rimanda, devi cambiare il messaggio che invii” .. diceva il celebre autore di The Dubliners. Andrea ed Emanuele si son trasferiti da Roma a Trieste a spillare birra artigianale e probabilmente a cambiare il messaggio, quindi l’eco della loro vita .. ma quelli son fatti loro. A noi l’unica eco arrivata è che all’Hop & Rock si beve solo birra “seria” .. e siamo qui per questo ..

Andrea Mercuri è un ex tipografo che prima di sposare la “causa artigianale” non ha mai bevuto birra industriale. Emanuele Pisano (che non abbiamo incontrato) faceva addirittura manutenzione Canader a Ciampino .. ma quelli, se la memoria non ci inganna, “infustano” acqua .. non birra! Poi è arrivato il “fusto giusto”, che in qualche modo ha sparigliato le carte ..

Entrambi iniziano con la “scuola” e le bevute del “Macche” di Manuele Colonna .. e sono amici di vecchia data di un altro big della “fermentazione capitolina” come Marco Pucciotti, completando per l’appunto gli “studi” al suo Hop & Pork di V.le Ciamarra, a Cinecittà Est. Infine la decisione d’aprire un locale a .. Trieste (!), prendendo in affitto e ristrutturando il piano terra di un bel palazzo signorile nel cuore di Borgo Teresiano, all’angolo tra Via Trento e Via Machiavelli .. e con doppio ingresso ..

“A Roma, birrariamente parlando, oramai c’è troppa ‘ressa’. È satura. Conoscevo un po’ Trieste .. e parlandone anche con l’amico Marco (ndr Pucciotti), c’è sembrata la piazza o la pazzia giusta. C’abbiamo messo un po’ a trovare il locale e sistemarlo .. e finalmente abbiamo aperto i rubinetti poco meno d’un anno fa (10/10/2015). Certo non è facile, ma siamo “carichi” e ora tutto sommato inizia a girare” ..

In effetti, sull’impianto di proprietà (no cella) da “6+1“ girano “buone” birre .. e noi ne approfittiamo subito per saggiare una delicatissima “Summer Ale” (Pseudo Snowy) del birrificio Antica Contea di Gorizia ..

Nell’approvvigionamento c’è un mix di rapporti diretti con birrifici (tra cui Ducato, CR/AK, Eastside e i non distanti Foglie d’Erba e Antica Contea) e distributori “di livello” (come Domus Birrae e Frimid Ale), dove oltre alle 6 spine + pompa idraulica (in estate non operativa), si contano anche una cinquantina di referenze in bottiglia. Il tutto rigorosamente brewed in Italy, perché qui han deciso che si beve solo italiano ..

L’altra peculiarità sta invece sul versante “food”, dove Andrea ci parla soddisfatto della collaborazione col vicino Santé: “Non veniamo dalla ristorazione e ci siamo ben guardati dall’improvvisarci tali, ma abbiamo la fortuna d’avere un ristorante eccezionale proprio qui accanto .. dove il nostro cliente può ordinare direttamente a mezzo WhatsApp, con gli amici del Santé che provvedono alle consegne. È una cucina che ci piace molto .. e le richieste sono evase celermente” ..

Hop & Rock .. dunque l’altro argomento caro è proprio la musica. Dietro al banco-consolle abbiamo intravisto addirittura un mixer .. e si sta iniziando a prender gusto anche col “live”. E cosa ci si poteva aspettare da due “matti” di Roma, trapiantati a Trieste .. se non “luppolo e rock” (magari con qualche gradito sconfinamento nel jazz)?

Girar per “stazioni di birra” è un manuale di vita (oltre che di bevute). I nostri amici publican non smettono mai di sorprenderci. Oltre a passione ci vuole anche fegato. E non solo per bere .. 

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close