Emilia RomagnaSIBA on Tour

Zona Artigianale – Modena: quando la birra si beve al banco e si “marca a Zona” ..

 

Modena Est. Via Ottorino Respighi. Subito a destra, prima del sottopassaggio. “Zona Artigianale – Pizza, Burgers & Craft Beers” non è proprio sulla strada .. per cui, se non c’è ancora dimestichezza col posto prestare un minimo di attenzione allo svincolo nel “vialetto interno”, che ne vale la pena ..

Ne vale la pena anche tornarci (con un pizzico d’invidia per i “regulars” .. che possono approfittarne molto più spesso), tanto più che il 12 di questo mese la “Zona” festeggia il 1° compleanno e magari si può sentire come sta andando .. 

Zona Artigianale .. ovverosia Alberto e Giorgio. Di Giorgio Mottola sappiamo che è un grande appassionato di birra, nonché uno dei migliori clienti del suo attuale socio, in quel de La Nena (dal 2013 birreria all’aperto c/o Parco J. Lennon, a Cestelnuovo Rangone) ..

Alberto Rosini, oltre alla gestione dell’ottimo locale estivo di cui si è appena detto, lo troviamo impegnato nell’associazione no-profit La Grande Schiuma (meglio ancora .. “sparuta ma tenace carboneria brassicola”, operativa dal 2009), promotrice di due importanti appuntamenti come la Fiera di Maggio di Castelnuovo e il sempre più atteso BeerQuake (quest’ultimo in collaborazione con Birra Divin Piacere, Circolo del Luppolo e Carboneria Reggiana). Ma nel curriculum c’è anche una collaborazione con Ales & Co, che certo non guasta ..

Il nome del locale è anzitutto un tributo a una zona storicamente a vocazione industriale e artigianale come appunto Modena Est, nonché ovviamente un assist alla birra artigianale e più in generale alla selezione di prodotti freschi e genuini, provenienti da una filiera quanto più corta possibile ..

Alla luce di questa premessa, il progetto di Alberto e Giorgio non può che nascere sotto i migliori auspici, partendo da un impianto mescita di proprietà a 10 vie (“8 + 2“), cella frigo con fusti a vista (quale miglior “welcome” di quella vetrata all’ingresso!), rotazione di marchi prevalentemente italiani, molti dei quali ad approvvigionamento diretto ..

Abbiamo chiesto nuovamente ad Alberto di farci un paio di nomi nell’ambito dei così detti birrifici nazionali emergenti .. e se la volta scorsa c’aveva azzeccato con Birra Elvo (Graglia – BI) e Hilltop Brewery (Bassano Romano – VT), non dubitiamo che anche stavolta avrà avuto le sue ragioni nell’indicarci Terre di Faul (Viterbo) e Brasseria della Fonte (Pienza – SI) ..

Del resto proprio ieri (3/11/2016) da queste parti è andato in scena il tap takeover di un’altra realtà venuta recentemente alla ribalta come Birrificio del Doge (Zero Branco – TV), di cui stasera abbiamo apprezzato Dunkel e Rauch Me Baby, per poi chiudere su tutt’altro versante, con una IPA Fløien dei norvegesi di 7 Fjell ..

Quali, quindi, le impressioni dei due soci su questa prima annata? «A Modena i locali dove andare a bere artigianale sicuramente non mancano .. e noi possiamo ritenerci soddisfatti, tanto che a breve apriremo anche a pranzo con due primi, piatti freddi e insalatone, a far da contraltare a pizze, hamburger e i fritti sfiziosi della sera» ..

L’altra considerazione importante è sulle birre, non solo per il modo impeccabile con cui vengono selezionate, stoccate e servite (grande attenzione alla freschezza del prodotto) .. ma anche per una politica dei prezzi che in qualità di bevitori “moderatamente seriali” non possiamo che sottoscrivere: € 3 per il bicchiere da 25cl. ed € 5 per quello da “47”, o da “38” per le “speciali” ..

Alberto e Giorgio pure su questo non hanno dubbi: «Fa parte della filosofia con cui abbiamo aperto il locale. La qualità chiaramente ha un prezzo, ma bisogna al contempo preservare lo spirito conviviale e popolare con cui si approccia a questo mondo .. per una spesa il più possibile accessibile a tutti» ..

E nella stessa ottica anche acqua e coperto sono gratis .. così come ci piace sottolineare l’importanza dei ganci appendi-borse sotto il bancone, si dice anche per incentivare l’affluenza al banco mescita da parte del gentil sesso. Basterà? Da questo punto di vista al(la) Zona Artigianale di Modena pare stiano avendo un discreto successo ..

Perché la birra possibilmente si beve al banco. E si “marca a Zona” ..

 

[siba: best indi!]

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close